Il Settimo Senso news
Entry N°: 1188200
Last Access: 2019-12-14 12:18:16  
02/2014
Data di lettura dati Server: 14-12-2019 - 12:22:48
Home page Il Settimo Senso portale Giornale / Il Settimo Senso news Accesso Area Riservata Redattori Il Settimo Senso news Web Mail Program
file audio: 743-PELUNGOTEVERE - Gabriella Ferri.mp3
   
 
Chiudi Finestra Vai a metà della pagina Vai a fondo pagina Torna Indietro
 
   
 
Elenco articoli pubblicati

Non guardo il mare solo con gli occhi, ma con il cuore Intervista a Rossella Baldino
| entra |
Apre Articolo n° 957 / Titolo: Non guardo il mare solo con gli occhi, ma con il cuore Intervista a Rossella Baldino
Natale di crisi
| entra |
Apre Articolo n° 905 / Titolo: Natale di crisi
Bitcoin la moneta invisibile
| entra |
Apre Articolo n° 910 / Titolo: Bitcoin la moneta invisibile
Pannelli solari e pale eoliche
| entra |
Apre Articolo n° 938 / Titolo: Pannelli solari e pale eoliche
Un Pionierismo di nuova specie
| entra |
Apre Articolo n° 962 / Titolo: Un Pionierismo di nuova specie
Disorient Express di Cinzia Leone
| entra |
Apre Articolo n° 967 / Titolo: Disorient Express di Cinzia Leone
Menu di Natale
| entra |
Apre Articolo n° 771 / Titolo: Menu di Natale
L'ortica in cucina
| entra |
Apre Articolo n° 935 / Titolo: L
Virna Lisi
| entra |
Apre Articolo n° 950 / Titolo: Virna Lisi
Pino Daniele è….
| entra |
Apre Articolo n° 956 / Titolo: Pino  Daniele è….
Un viaggio nel mio profondo - Intervista ad Antonello De Sanctis
| entra |
Apre Articolo n° 812 / Titolo: Un viaggio nel mio profondo - Intervista ad Antonello De Sanctis
Desidero un disco che racconti di me Intervista a Karima
| entra |
Apre Articolo n° 829 / Titolo: Desidero un disco che racconti di me  Intervista a Karima
Il Fumetto è una forma di epressione immediata Intervista a Giuseppe Guida
| entra |
Apre Articolo n° 964 / Titolo: Il Fumetto è una forma di epressione immediata Intervista a Giuseppe Guida
Il vernacolo, come fonte d'ispirazione teatrale Intervista a Simonetta De Leo
| entra |
Apre Articolo n° 972 / Titolo: Il vernacolo, come fonte d
Parigi
| entra |
Apre Articolo n° 949 / Titolo: Parigi
Buon Natale
| entra |
Apre Articolo n° 973 / Titolo: Buon Natale
ROMA - ULTIMA PARTE
| entra |
Apre Articolo n° 955 / Titolo: ROMA - ULTIMA PARTE
Aspettando il Natale...
| entra |
Apre Articolo n° 841 / Titolo: Aspettando il Natale...
Apiterapia e propoli
| entra |
Apre Articolo n° 958 / Titolo: Apiterapia e propoli

Elenco rubriche

| A spasso intorno a... |
| Angolo della fede |
| Appunti di Viaggio |
| ARTEFACTUM |
| Articolo di fondo |
| Attualità |
| Avvenimenti |
| Ciclopassione |
| Curiosità |
| Editoriale |
| Eventi |
| Gastronomia |
| Grandi Amori |
| I Miti del Cinema |
| I Miti della Canzone |
| Imparare elettronica |
| Intervista |
| La posta del cuore |
| Librarsi |
| Lo scrigno dei romanzi perduti |
| Misteri |
| Oroscopo |
| Pensieri e parole |
| Perle Italia |
| Pillole di letteratura |
| Poesie |
| Profili di citta |
| Racconti |
| Recensioni cinematografiche |
| Recensioni teatrali |
| Sanità e dintorni |
| Trekking |
| Ve lo dico in rima |

Elenco collaboratori

 

id: 743
Rubrica: Misteri
Redattore: Il Templare

Titolo: I due carbonari

Vi ricordate lo splendido film diretto da Magni nel 1969 “Nell’anno del Signore”? Tra i personaggi storici che s’incontravano, apparivano anche dei carbonari, Angelo Targhini e Leonida Montanari che sebbene non romani la loro storia s’intreccia con la storia di Roma e dello stato pontificio. I due eroi risorgimentali facenti parte della setta segreta cospiravano contro il Papa Re per liberare lo stato dalla tirannia papale. Alcuni affiliati tradirono e tra questi il nobile Filippo Spada detto Spuntini. Per evitare altre defezioni si decise di punirlo pugnalandolo, si occupò di ciò Targhini, figlio del cuoco di Pio VII, pugnalandolo, ma la ferita non risultò mortale per cui il Montanari chirurgo decise, con la scusa di curare la ferita di allargarla facendo uso dello specillo.

 

Un carabiniere accorso sul luogo si rese conto delle mosse assassine e arrestò i carbonari che ben presto furono imprigionati e processati sommariamente, condannati a morte sono decapitati dal famoso boia Mastro Titta e i loro corpi, per ordine del Papa Alessandro XIII, sono sepolti vicino al muro Torto, allora terra sconsacrata. Oggi nel luogo della decapitazione potete leggere una targa affissa in onore di questi giovani eroi vicino la chiesa di Santa Maria Del Popolo e la leggenda narra che partendo proprio in questo luogo tutte le notti si possano vedere due figure recanti la testa sotto il braccio passeggiare intorno alle mura e regalare i numeri del lotto a chi riesce a non avere paura e sostenere lo sguardo delle teste decapitate. Potete provare…

 

<
Home page Il Settimo Senso portale Giornale / Il Settimo Senso news Accesso Area Riservata Redattori Il Settimo Senso news Web Mail Program Chiudi Finestra Torna al top della pagina
   
Powerd by Multimedia Web Service / management software integrated publication © 2011 Ver. 4.3
   
 
 
 
Il Settimo Senso news www.ilsettimosenso.info scrivi alla redazione Power on Accesso alle nostre rubriche