Il Settimo Senso news
Entry N°: 1171399
Last Access: 2019-08-18 19:42:12  
02/2014
Data di lettura dati Server: 18-08-2019 - 19:42:15
Home page Il Settimo Senso portale Giornale / Il Settimo Senso news Accesso Area Riservata Redattori Il Settimo Senso news Web Mail Program
file audio: 719-Bedtime Relaxing Music - The Beauty of Nature.mp3
   
 
Chiudi Finestra Vai a metà della pagina Vai a fondo pagina Torna Indietro
 
   
 
Elenco articoli pubblicati

Non guardo il mare solo con gli occhi, ma con il cuore Intervista a Rossella Baldino
| entra |
Apre Articolo n° 957 / Titolo: Non guardo il mare solo con gli occhi, ma con il cuore Intervista a Rossella Baldino
Natale di crisi
| entra |
Apre Articolo n° 905 / Titolo: Natale di crisi
Bitcoin la moneta invisibile
| entra |
Apre Articolo n° 910 / Titolo: Bitcoin la moneta invisibile
Pannelli solari e pale eoliche
| entra |
Apre Articolo n° 938 / Titolo: Pannelli solari e pale eoliche
Un Pionierismo di nuova specie
| entra |
Apre Articolo n° 962 / Titolo: Un Pionierismo di nuova specie
Disorient Express di Cinzia Leone
| entra |
Apre Articolo n° 967 / Titolo: Disorient Express di Cinzia Leone
Menu di Natale
| entra |
Apre Articolo n° 771 / Titolo: Menu di Natale
L'ortica in cucina
| entra |
Apre Articolo n° 935 / Titolo: L
Virna Lisi
| entra |
Apre Articolo n° 950 / Titolo: Virna Lisi
Pino Daniele è….
| entra |
Apre Articolo n° 956 / Titolo: Pino  Daniele è….
Un viaggio nel mio profondo - Intervista ad Antonello De Sanctis
| entra |
Apre Articolo n° 812 / Titolo: Un viaggio nel mio profondo - Intervista ad Antonello De Sanctis
Desidero un disco che racconti di me Intervista a Karima
| entra |
Apre Articolo n° 829 / Titolo: Desidero un disco che racconti di me  Intervista a Karima
Il Fumetto è una forma di epressione immediata Intervista a Giuseppe Guida
| entra |
Apre Articolo n° 964 / Titolo: Il Fumetto è una forma di epressione immediata Intervista a Giuseppe Guida
Il vernacolo, come fonte d'ispirazione teatrale Intervista a Simonetta De Leo
| entra |
Apre Articolo n° 972 / Titolo: Il vernacolo, come fonte d
Parigi
| entra |
Apre Articolo n° 949 / Titolo: Parigi
Buon Natale
| entra |
Apre Articolo n° 973 / Titolo: Buon Natale
ROMA - ULTIMA PARTE
| entra |
Apre Articolo n° 955 / Titolo: ROMA - ULTIMA PARTE
Aspettando il Natale...
| entra |
Apre Articolo n° 841 / Titolo: Aspettando il Natale...
Apiterapia e propoli
| entra |
Apre Articolo n° 958 / Titolo: Apiterapia e propoli

Elenco rubriche

| A spasso intorno a... |
| Angolo della fede |
| Appunti di Viaggio |
| ARTEFACTUM |
| Articolo di fondo |
| Attualità |
| Avvenimenti |
| Ciclopassione |
| Curiosità |
| Editoriale |
| Eventi |
| Gastronomia |
| Grandi Amori |
| I Miti del Cinema |
| I Miti della Canzone |
| Imparare elettronica |
| Intervista |
| La posta del cuore |
| Librarsi |
| Lo scrigno dei romanzi perduti |
| Misteri |
| Oroscopo |
| Pensieri e parole |
| Perle Italia |
| Pillole di letteratura |
| Poesie |
| Profili di citta |
| Racconti |
| Recensioni cinematografiche |
| Recensioni teatrali |
| Sanità e dintorni |
| Trekking |
| Ve lo dico in rima |

Elenco collaboratori

 

id: 719
Rubrica: Oroscopo
Redattore: Ginevra

Titolo: L' oroscopo

Il termine oroscopo deriva dal greco e significa osservo l’ora. E’ la situazione delle stelle all’ora della nascita dell’individuo. L’oroscopo dal più complesso al più schematico che con curiosità leggiamo sulla stampa periodica e che in grande abbondanza viene divulgato dai mezzi di comunicazione si può far risalire con l’interesse che l’uomo primitivo nutriva per la volta celeste. L’osservazione del cielo anticamente avveniva con uno strumento chiamato horoscopium, grazie al quale si calcolava quali stelle emergessero in quel momento all’orizzonte. La formulazione dell’oroscopo, come lo adottiamo noi, ebbe origini antichissime in Mesopotamia e pare che il primo oroscopo fu elaborato per il re ellenistico Antioco I nel 62 a.c. al quale fu calcolato il tema natale o carta del cielo, cioè la situazione celeste al momento della sua nascita.
Bisogna comunque precisare che l’astrologia strettamente legata all’oroscopo si sviluppò indipendentemente presso tutte le civiltà. Cinesi, maya, indiani, mesopotamici formularono teorie in tal senso diverse, se pur simili. Il fascino, infatti, che il firmamento esercitava sugli uomini li accomunava soprattutto per la necessità di stabilire calendari idonei a programmare le varie attività agricole e non solo.

Le stelle, il sole e la luna sono chiamati astri e l’astrologo è chi si occupa di fare l’oroscopo. Nella formulazione dell’oroscopo individuale da parte dell’astrologo è considerata la configurazione del cielo al momento della nascita e l’intero calcolo inizia col considerare l’ascendente cioè il punto d’intersezione dell’eclittica con l’orizzonte per stabilire gli influssi astrali che regoleranno la vita, il carattere, la sorte dell’individuo.
Le posizioni del sole, della luna, dei pianeti e delle costellazioni, indicate nella mappa del cielo contribuiscono a determinare la vita del neonato e risalendo ai caratteri mitologici dei corpi celesti bisogna tener conto delle relazioni geometriche esistenti tra loro, ossia a seconda se le posizioni risultano in congiunzione, in opposizione, in quintile, in sestile.
Tali posizioni si chiamano “aspetti”, gli astri considerati esseri viventi hanno le loro posizioni o dimore preferite, chiamate case, esse risultano dalla suddivisione geometrica in dodici parti o settori. Queste case modificano l’influsso dei pianeti perché esse rappresentano i diversi aspetti della vita: salute, lavoro, amicizia, ecc.

Fino al XVII secolo grande fu la fortuna degli astrologi e dei loro oroscopi. Nel Rinascimento, gli astrologi furono tenuti in altissima considerazione dai maggiori rappresentanti del potere temporale e spirituale, come dimostra la presenza costante di questi personaggi all’interno delle corti più importanti del tempo. Anche illustri scienziati come Keplero, Copernico, Brahe, Galileo esercitarono con profitto la professione d’interpreti e compilatori di oroscopi. Ma con l’avvento della scienza sperimentale l’astrologia fu relegata ai margini della cultura ufficiale, denigrata e derisa.
Solo nel novecento alcune correnti artistiche come il surrealismo sembrano riallacciare i propri principi estetici e creativi alle tradizioni del passato.
Per un pò più di chiarezza ecco un piccolo vocabolario dei termini più significativi dell’oroscopo.



 

Ascendente: L’influenza che il segno zodiacale che si leva all’orizzonte, ad est quindi, nell’ora e nel luogo della nascita determina sugli individui.

Astrologia/astronomia: Oggi due campi ben distinti e opposti, prima del XVIII secolo e dell’avvento della scienza ufficiale tanto uniti da confondersi.

Casa: Ogni settore in cui è diviso l’oroscopo e ciascuna casa corrisponde agli aspetti della vita: salute, amore, lavoro.

Cuspide: E’ la linea che divide sia le dodici case tra di loro sia i segni zodiacali.

Eclittica: E’ la circonferenza apparente descritta dal sole rispetto allo zodiaco.


 

 

 

<
Home page Il Settimo Senso portale Giornale / Il Settimo Senso news Accesso Area Riservata Redattori Il Settimo Senso news Web Mail Program Chiudi Finestra Torna al top della pagina
   
Powerd by Multimedia Web Service / management software integrated publication © 2011 Ver. 4.3
   
 
 
 
Il Settimo Senso news www.ilsettimosenso.info scrivi alla redazione Power on Accesso alle nostre rubriche