Il Settimo Senso news
Entry N°: 1172109
Last Access: 2019-08-20 16:28:11  
02/2014
Data di lettura dati Server: 20-08-2019 - 16:28:15
Home page Il Settimo Senso portale Giornale / Il Settimo Senso news Accesso Area Riservata Redattori Il Settimo Senso news Web Mail Program
file audio: 687-Phantom Of The Opera - Phanton Of The Opera.mp3
   
 
Chiudi Finestra Vai a metà della pagina Vai a fondo pagina Torna Indietro
 
   
 
Elenco articoli pubblicati

Non guardo il mare solo con gli occhi, ma con il cuore Intervista a Rossella Baldino
| entra |
Apre Articolo n° 957 / Titolo: Non guardo il mare solo con gli occhi, ma con il cuore Intervista a Rossella Baldino
Natale di crisi
| entra |
Apre Articolo n° 905 / Titolo: Natale di crisi
Bitcoin la moneta invisibile
| entra |
Apre Articolo n° 910 / Titolo: Bitcoin la moneta invisibile
Pannelli solari e pale eoliche
| entra |
Apre Articolo n° 938 / Titolo: Pannelli solari e pale eoliche
Un Pionierismo di nuova specie
| entra |
Apre Articolo n° 962 / Titolo: Un Pionierismo di nuova specie
Disorient Express di Cinzia Leone
| entra |
Apre Articolo n° 967 / Titolo: Disorient Express di Cinzia Leone
Menu di Natale
| entra |
Apre Articolo n° 771 / Titolo: Menu di Natale
L'ortica in cucina
| entra |
Apre Articolo n° 935 / Titolo: L
Virna Lisi
| entra |
Apre Articolo n° 950 / Titolo: Virna Lisi
Pino Daniele è….
| entra |
Apre Articolo n° 956 / Titolo: Pino  Daniele è….
Un viaggio nel mio profondo - Intervista ad Antonello De Sanctis
| entra |
Apre Articolo n° 812 / Titolo: Un viaggio nel mio profondo - Intervista ad Antonello De Sanctis
Desidero un disco che racconti di me Intervista a Karima
| entra |
Apre Articolo n° 829 / Titolo: Desidero un disco che racconti di me  Intervista a Karima
Il Fumetto è una forma di epressione immediata Intervista a Giuseppe Guida
| entra |
Apre Articolo n° 964 / Titolo: Il Fumetto è una forma di epressione immediata Intervista a Giuseppe Guida
Il vernacolo, come fonte d'ispirazione teatrale Intervista a Simonetta De Leo
| entra |
Apre Articolo n° 972 / Titolo: Il vernacolo, come fonte d
Parigi
| entra |
Apre Articolo n° 949 / Titolo: Parigi
Buon Natale
| entra |
Apre Articolo n° 973 / Titolo: Buon Natale
ROMA - ULTIMA PARTE
| entra |
Apre Articolo n° 955 / Titolo: ROMA - ULTIMA PARTE
Aspettando il Natale...
| entra |
Apre Articolo n° 841 / Titolo: Aspettando il Natale...
Apiterapia e propoli
| entra |
Apre Articolo n° 958 / Titolo: Apiterapia e propoli

Elenco rubriche

| A spasso intorno a... |
| Angolo della fede |
| Appunti di Viaggio |
| ARTEFACTUM |
| Articolo di fondo |
| Attualità |
| Avvenimenti |
| Ciclopassione |
| Curiosità |
| Editoriale |
| Eventi |
| Gastronomia |
| Grandi Amori |
| I Miti del Cinema |
| I Miti della Canzone |
| Imparare elettronica |
| Intervista |
| La posta del cuore |
| Librarsi |
| Lo scrigno dei romanzi perduti |
| Misteri |
| Oroscopo |
| Pensieri e parole |
| Perle Italia |
| Pillole di letteratura |
| Poesie |
| Profili di citta |
| Racconti |
| Recensioni cinematografiche |
| Recensioni teatrali |
| Sanità e dintorni |
| Trekking |
| Ve lo dico in rima |

Elenco collaboratori

 

id: 687
Rubrica: Avvenimenti
Redattore: Nimue e Melusina

Titolo: La tradizione di Halloween

Nuova pagina 1

La storia di Halloween ci rimanda all'antica religione dei Celti in Irlanda. Il popolo celtico aveva due feste principali, esse erano Beltane, che si celebrava all'inizio del periodo estivo (1 maggio) e Samhain (pronunciata Sah-Ween) festeggiata alla fine dell'estate (1 novembre). Samhain era un momento in cui la divisione tra il mondo dei viventi e l’aldilà era molto sottile, ostili forze soprannaturali erano attive e fantasmi e spiriti erano liberi di vagare tra gli uomini.
I sacerdoti celtici che guidavano i rituali all'aperto erano chiamati Druidi, erano membri di ordini pagani attivi in Gran Bretagna, Irlanda e Gallia, offrivano sacrifici animali e di generi alimentari agli oltre 300 dei per assicurarsi che sarebbe tornato il sole dopo l'inverno.
Per i celti il falò rappresentava il sole ed era usato per aiutare il druido nella sua lotta contro i poteri oscuri. Il termine falò deriva dalle parole: fuoco e ossa, le ossa degli animali sacrificati erano ammucchiate in un campo con il legname e date alle fiamme. Quando il cristianesimo si è diffuso in tutta Europa, invece di cercare di abolire queste usanze pagane, si sono introdotte idee che riflettevano una visione cristiana del mondo. Halloween si è trasformato in un miscuglio confuso di tradizioni e pratiche di culture pagane e tradizione cristiana.

Nel 43 d.c. i Romani avevano conquistato la maggior parte del territorio celtico. Durante il loro dominio sulle terre celtiche, le feste romane si sono combinate con la tradizionale festa di Samhain. I Romani osservavano la festa di Feralia, destinata a dare riposo e pace ai defunti. I partecipanti a sacrifici in onore dei morti, offrivano preghiere per loro.Un'altra festa era quella dedicata a Pomona, la dea romana dei frutti e degli alberi. Il simbolo di Pomona è la mela e l'incorporazione di questa celebrazione in Samhain probabilmente spiega la tradizione delle mele, che viene praticata oggi ad Halloween.
Nel 7 ° secolo il papa Bonifacio IV introdusse All Saints Day, un momento per onorare i santi e i martiri, per sostituire la festa pagana dei morti. Veniva osservata il 13 maggio. Nell’834, Gregorio III trasferì All Saints Day dal 13 Maggio al 1 novembre e per i cristiani, questo è diventato l'occasione per ricordare davanti a Dio tutti i santi. Il 31 ottobre diventa così All Hallows Eve( ‘hallow 'significa 'santo ').

I simboli tradizionali di Halloween, le streghe, i gatti neri, le zucche, le candele,le maschere e gli scherzi, sono apparsi negli Stati Uniti durante la fine del 1800. Nel 1848, milioni di irlandesi emigrarono in America a causa della carestia di patate. Con questo improvviso afflusso di gente, la festa celtica trovò la sua nuova casa sulle coste americane. "Jack-o-lantern” è la luce utilizzata per la festa di Halloween ed è l'antico simbolo di un'anima dannata. Originariamente gli irlandesi ritagliavano rape, o barbabietole, dandogli la forma di lanterne per rappresentare le anime dei morti, o dei goblin liberati dalla morte. Quando gli irlandesi emigrarono in America non riuscirono a trovare le rape e usarono una grande varietà di zucche (Pumpkins); esse sembravano un sostituto adatto alle rape e le zucche sono divenute una parte essenziale delle celebrazioni di Halloween.

Jack-o-lantern Pumpkins sono create con facce, che rappresentano i demoni con l’obiettivo di spaventare gli spiriti maligni. Pipistrelli, gufi e altri animali notturni sono simboli popolare di Halloween, erano originariamente temuti perché la gente credeva che queste creature fossero in grado di comunicare con gli spiriti dei morti. I gatti neri sono considerati reincarnazione di esseri con la capacità di predire il futuro. Durante il Medioevo si credeva che le streghe potessero trasformarsi in gatti neri. Streghe e stregoneria sono i temi dominanti della festa. Le streghe sono seguaci di una religione antica, che è chiamata 'wicca' e rappresentano un aspetto della rinascita del paganesimo moderno, il tentativo di celebrare il culto antico di dei e dee.

Negli ultimi 30 anni Halloween ha avuto una grande diffusione in America e in tutto il mondo, attraverso televisione, film, riviste, internet, business e molti aspetti della vita quotidiana.

 

 

<
Home page Il Settimo Senso portale Giornale / Il Settimo Senso news Accesso Area Riservata Redattori Il Settimo Senso news Web Mail Program Chiudi Finestra Torna al top della pagina
   
Powerd by Multimedia Web Service / management software integrated publication © 2011 Ver. 4.3
   
 
 
 
Il Settimo Senso news www.ilsettimosenso.info scrivi alla redazione Power on Accesso alle nostre rubriche