Il Settimo Senso news
Entry N°: 1129447
Last Access: 2019-01-19 07:36:16  
02/2014
Data di lettura dati Server: 19-01-2019 - 07:36:20
Home page Il Settimo Senso portale Giornale / Il Settimo Senso news Accesso Area Riservata Redattori Il Settimo Senso news Web Mail Program
file audio: 565-Antonello_Venditti_Settembre.mid
   
 
Chiudi Finestra Vai a metà della pagina Vai a fondo pagina Torna Indietro
 
   
 
Elenco articoli pubblicati

Non guardo il mare solo con gli occhi, ma con il cuore Intervista a Rossella Baldino
| entra |
Apre Articolo n° 957 / Titolo: Non guardo il mare solo con gli occhi, ma con il cuore Intervista a Rossella Baldino
Natale di crisi
| entra |
Apre Articolo n° 905 / Titolo: Natale di crisi
Bitcoin la moneta invisibile
| entra |
Apre Articolo n° 910 / Titolo: Bitcoin la moneta invisibile
Pannelli solari e pale eoliche
| entra |
Apre Articolo n° 938 / Titolo: Pannelli solari e pale eoliche
Un Pionierismo di nuova specie
| entra |
Apre Articolo n° 962 / Titolo: Un Pionierismo di nuova specie
Disorient Express di Cinzia Leone
| entra |
Apre Articolo n° 967 / Titolo: Disorient Express di Cinzia Leone
Menu di Natale
| entra |
Apre Articolo n° 771 / Titolo: Menu di Natale
L'ortica in cucina
| entra |
Apre Articolo n° 935 / Titolo: L
Virna Lisi
| entra |
Apre Articolo n° 950 / Titolo: Virna Lisi
Pino Daniele è….
| entra |
Apre Articolo n° 956 / Titolo: Pino  Daniele è….
Un viaggio nel mio profondo - Intervista ad Antonello De Sanctis
| entra |
Apre Articolo n° 812 / Titolo: Un viaggio nel mio profondo - Intervista ad Antonello De Sanctis
Desidero un disco che racconti di me Intervista a Karima
| entra |
Apre Articolo n° 829 / Titolo: Desidero un disco che racconti di me  Intervista a Karima
Il Fumetto è una forma di epressione immediata Intervista a Giuseppe Guida
| entra |
Apre Articolo n° 964 / Titolo: Il Fumetto è una forma di epressione immediata Intervista a Giuseppe Guida
Il vernacolo, come fonte d'ispirazione teatrale Intervista a Simonetta De Leo
| entra |
Apre Articolo n° 972 / Titolo: Il vernacolo, come fonte d
Parigi
| entra |
Apre Articolo n° 949 / Titolo: Parigi
Buon Natale
| entra |
Apre Articolo n° 973 / Titolo: Buon Natale
ROMA - ULTIMA PARTE
| entra |
Apre Articolo n° 955 / Titolo: ROMA - ULTIMA PARTE
Aspettando il Natale...
| entra |
Apre Articolo n° 841 / Titolo: Aspettando il Natale...
Apiterapia e propoli
| entra |
Apre Articolo n° 958 / Titolo: Apiterapia e propoli

Elenco rubriche

| A spasso intorno a... |
| Angolo della fede |
| Appunti di Viaggio |
| ARTEFACTUM |
| Articolo di fondo |
| Attualità |
| Avvenimenti |
| Ciclopassione |
| Curiosità |
| Editoriale |
| Eventi |
| Gastronomia |
| Grandi Amori |
| I Miti del Cinema |
| I Miti della Canzone |
| Imparare elettronica |
| Intervista |
| La posta del cuore |
| Librarsi |
| Lo scrigno dei romanzi perduti |
| Misteri |
| Oroscopo |
| Pensieri e parole |
| Perle Italia |
| Pillole di letteratura |
| Poesie |
| Profili di citta |
| Racconti |
| Recensioni cinematografiche |
| Recensioni teatrali |
| Sanità e dintorni |
| Trekking |
| Ve lo dico in rima |

Elenco collaboratori

 

id: 565
Rubrica: Gastronomia
Redattore: Cristian Gazillo

Titolo: Menu autunnale

 

PRIMO PIATTO: Tagliatelle ai funghi porcini

Ingr. Tagliatelle ai Funghi per 6 pers.
Funghi (400 grammi)
Tagliatelle (600 grammi)
Panna liquida (200 grammi)
olio extravergine di oliva.

Lavate i funghi, tagliuzzateli e metteteli sul fuoco e fateli cuocere con un pò di olio extravergine di oliva.
Cucinate poi la pasta in acqua un pò salata, scolate e condite con la panna liquida che avete a disposizione ed i funghi appena preparati. Spolverate a piacere con del prezzemolo fresco.

SECONDO PIATTO: Spezzatino contadino



 

Ingr. Spezzatino contadino per 6 pers.
Cipolle (250 grammi)
Erbe aromatiche
Vino bianco (1 bicchiere)
olio extravergine di oliva
Pepe
Acqua;
Pancetta
Farina (50 grammi)
Crostini di pane
Sale
Funghi (250 grammi)
Spalla di agnello (1 chilo e mezzo).


Tagliuzzate la pancetta e mettetela in una padella con l'olio e le cipolle. Fate dorare il tutto.

Rosolateci la carne; cospargete poi con la farina e continuate a scaldare a fiamma bassa. Inumidite di tanto in tanto con un pò di vino e piccole dosi di acqua calda.

Riaggiungete poi le cipolle soffritte, l'olio e fate cucinare per un’oretta circa; unite i funghi e scaldate per un’altra ora. Servite lo spezzatino contadino.

CONTORNO: Barchette di melanzane



Ingredienti barchette di melanzane:
uova (2)
prezzemolo
melanzane (4)
olio d’oliva
parmigiano reggiano grattugiato
pepe
sale
pan grattato (280 grammi)

Lavate le melanzane, asciugatele e tagliatele in due parti seguendo la loro lunghezza, togliete poi la polpa centrale e cospargete sopra un po’ di sale. Capovolgete le melanzane su una griglia e fatele scolare per 10-15 minuti in modo da eliminare l’acqua in eccesso.

Tagliuzzate in piccoli pezzi la polpa e mettetela in una padella antiaderente con un po’ di olio d’oliva. Dorate il tutto a fiamma bassa e fate riposare per qualche minuto.
Versate il pan grattato nella polpa di melanzane ed amalgamate l’impasto, aggiungete poi due uova, un po’ di formaggio grattugiato, il prezzemolo tritato, un pizzico di pepe ed un po’ di sale.

Lavorate il composto sino a quando non risulti ben compatto e deponetelo nelle barchette di melanzane, sistemate queste ultime in una teglia e cospargete il tutto con un po’ di olio d’oliva.
Accendete il forno, portate la temperatura sui 180 gradi ed infornate per almeno 40 minuti.
Spegnete, lasciate raffreddare le melanzane per qualche minuto e servitele su appositi piatti piani.

DOLCE: Castagnaccio toscano



 

Ingredienti
Acqua 210 ml
farina di castagne 200 g
Noci gherigli 50 g
Olio 6 cucchiaini
Pinoli 50 g
Rosmarino una manciata
Uvetta 100 g

Per prima cosa fate preriscaldare il forno a 200° circa mezz'ora prima di infornare il vostro castagnaccio.
Procedete poi setacciando la farina per rimuovere eventuali grumi e mettete a mollo l’uvetta in acqua tiepida per farla riprendere.
Mettete quindi la farina in una ciotola abbastanza grande e, dopo aver aggiunto un pizzico di sale e due cucchiai d’olio, versate poco per volta l’acqua mescolando il tutto con una frusta fino ad ottenere una pastella ben amalgamata e consistente.
A questo punto, asciugate l’uvetta per bene e aggiungetela all’impasto.
Rivestite con la carta forno una teglia abbastanza grande affinchè l’impasto, disteso al suo interno, non raggiunga il centimetro di altezza e ungete la carta con due cucchiai d’olio.
Versate l’impasto nella teglia e cospargetelo con i pinoli, i gherigli di noce, gli aghi di rosmarino e versateci sopra altri due cucchiai di olio.
Infornate quindi il vostro castagnaccio per 30 minuti a 200° fino a che si sarà formata una bella crosticina tutta crepata e i pinoli abbiano preso un bel colore dorato.

Il tutto accompagnato da un vino rosso robusto tipo Chianti.












 

<
Home page Il Settimo Senso portale Giornale / Il Settimo Senso news Accesso Area Riservata Redattori Il Settimo Senso news Web Mail Program Chiudi Finestra Torna al top della pagina
   
Powerd by Multimedia Web Service / management software integrated publication © 2011 Ver. 4.3
   
 
 
 
Il Settimo Senso news www.ilsettimosenso.info scrivi alla redazione Power on Accesso alle nostre rubriche