Il Settimo Senso news
Entry N°: 1172041
Last Access: 2019-08-20 16:22:36  
02/2014
Data di lettura dati Server: 20-08-2019 - 16:22:53
Home page Il Settimo Senso portale Giornale / Il Settimo Senso news Accesso Area Riservata Redattori Il Settimo Senso news Web Mail Program
file audio:
   
 
Chiudi Finestra Vai a metà della pagina Vai a fondo pagina Torna Indietro
 
   
 
Elenco articoli pubblicati

Non guardo il mare solo con gli occhi, ma con il cuore Intervista a Rossella Baldino
| entra |
Apre Articolo n° 957 / Titolo: Non guardo il mare solo con gli occhi, ma con il cuore Intervista a Rossella Baldino
Natale di crisi
| entra |
Apre Articolo n° 905 / Titolo: Natale di crisi
Bitcoin la moneta invisibile
| entra |
Apre Articolo n° 910 / Titolo: Bitcoin la moneta invisibile
Pannelli solari e pale eoliche
| entra |
Apre Articolo n° 938 / Titolo: Pannelli solari e pale eoliche
Un Pionierismo di nuova specie
| entra |
Apre Articolo n° 962 / Titolo: Un Pionierismo di nuova specie
Disorient Express di Cinzia Leone
| entra |
Apre Articolo n° 967 / Titolo: Disorient Express di Cinzia Leone
Menu di Natale
| entra |
Apre Articolo n° 771 / Titolo: Menu di Natale
L'ortica in cucina
| entra |
Apre Articolo n° 935 / Titolo: L
Virna Lisi
| entra |
Apre Articolo n° 950 / Titolo: Virna Lisi
Pino Daniele è….
| entra |
Apre Articolo n° 956 / Titolo: Pino  Daniele è….
Un viaggio nel mio profondo - Intervista ad Antonello De Sanctis
| entra |
Apre Articolo n° 812 / Titolo: Un viaggio nel mio profondo - Intervista ad Antonello De Sanctis
Desidero un disco che racconti di me Intervista a Karima
| entra |
Apre Articolo n° 829 / Titolo: Desidero un disco che racconti di me  Intervista a Karima
Il Fumetto è una forma di epressione immediata Intervista a Giuseppe Guida
| entra |
Apre Articolo n° 964 / Titolo: Il Fumetto è una forma di epressione immediata Intervista a Giuseppe Guida
Il vernacolo, come fonte d'ispirazione teatrale Intervista a Simonetta De Leo
| entra |
Apre Articolo n° 972 / Titolo: Il vernacolo, come fonte d
Parigi
| entra |
Apre Articolo n° 949 / Titolo: Parigi
Buon Natale
| entra |
Apre Articolo n° 973 / Titolo: Buon Natale
ROMA - ULTIMA PARTE
| entra |
Apre Articolo n° 955 / Titolo: ROMA - ULTIMA PARTE
Aspettando il Natale...
| entra |
Apre Articolo n° 841 / Titolo: Aspettando il Natale...
Apiterapia e propoli
| entra |
Apre Articolo n° 958 / Titolo: Apiterapia e propoli

Elenco rubriche

| A spasso intorno a... |
| Angolo della fede |
| Appunti di Viaggio |
| ARTEFACTUM |
| Articolo di fondo |
| Attualità |
| Avvenimenti |
| Ciclopassione |
| Curiosità |
| Editoriale |
| Eventi |
| Gastronomia |
| Grandi Amori |
| I Miti del Cinema |
| I Miti della Canzone |
| Imparare elettronica |
| Intervista |
| La posta del cuore |
| Librarsi |
| Lo scrigno dei romanzi perduti |
| Misteri |
| Oroscopo |
| Pensieri e parole |
| Perle Italia |
| Pillole di letteratura |
| Poesie |
| Profili di citta |
| Racconti |
| Recensioni cinematografiche |
| Recensioni teatrali |
| Sanità e dintorni |
| Trekking |
| Ve lo dico in rima |

Elenco collaboratori

 

id: 161
Rubrica: Appunti di viaggio
Redattore: Daniele Dattilo

Titolo: Santa Fe - New Messico

Nuova pagina 2

Il Nuovo Messico è una delle regioni montagnose del sud degli Stati Uniti. Entra a far parte degli Usa nel 1912. E’ il quinto Stato in ordine di grandezza. La sua estensione Nord-Sud è di 630 km, l’estensione Est-Ovest è di 565 km. La sua elevazione media è di 1737m. Il Nuovo Messco ha una grande diversità topografica. La parte Nord dello stato è principalmente costituita da un estensione delle Montagne Rocciose. Le due catene montuose più importanti sono le Sangre de Cristo Mountains e le Nacimiento Mountains. Il Rio Grande, che si estende da Nord a Sud divide lo stato in due parti.

Il Nuovo Messico ha un clima continentale temperato semi-arido. L’aria è particolarmente secca tutto l’anno. Le stagioni sono molto ben definite. In inverno nevica un po’ ovunque, l’estate è calda e afosa.  In primavera la natura esplode con mille colori. Il Nuovo Messico è famoso per i suoi paesaggi colorati da una vegetazione sfavillante. E’ uno stato anche particolarmente ricco per quanto riguarda la fauna (coyote, orsi bruni, tacchini selvaggi,…) e i minerali (petrolio, gas naturali, ma anche uranio, piombo, oro, …).  Un’altra risorsa importante del Nuovo Messico è il turismo. E’ sicuramente l’industria più importante dello stato. I visitatori ogni anno superano i due milioni di presenze. Il crogiuolo di culture, le bellezze e le particolarità naturali che caratterizzano questa zona degli Stati Uniti costituiscono un centro d’attrazione notevole.

*   *   *  

   

Santa Fe è la capitale del Nuovo Messico.  E’ una città particolarissima che rispetta a pieno titolo la propria tradizione architettonica. E’ costruita in un unico stile: case basse e piatte con travi sporgenti. Una legge vieta alla popolazione di costruire diversamente. Le poche case che non rispettano questi canoni sono anteriori a questa legge.  Nonostante Santa Fe sia la capitale del Nuovo Messico, è una città piccola che ruota intorno ad una piazza principale: la Plaza. Su di essa si notano degli edifici molto vecchi, le basi di alcuni di loro risalgono addirittura al XVII secolo sono il segno delle prime occupazioni spagnole.

 

 

Santa Fe in realtà, è un posto particolarissimo. Estremamente diverso dall’immagine classica della città Americana, è una città dove il tempo sembra volutamente bloccato per dar spazio alla memoria storica.  Di fatti, sono numerosissime le gallerie d’arte. Centro più importante degli Stati Uniti nel genere, Santa Fe accoglie numerorissimi visitatori e compratori d’arte. Salta agli occhi la ricchezza di quadri e sculture che alimentano questo mercato unico. Dislocate un po’ ovunque nel piccolo centro storico della città,  è soprattutto sulla Canyon Road (una lunga strada che porta fuori città), che ne vede il maggior numero.

Moltissima è l’arte figurativa,  ma sono numerosissime anche le sculture (alcune estremamente suggestive esposte all’esterno delle gallerie). Colpisce il gran numero di pezzi d’arte inerenti o creati dai Nativi d’America. Essi incarnano lo spirito dei luoghi, è risaputo.  

Sono di straordinaria bellezza anche i musei di Santa Fe. In particolare il museo delle tradizioni popolari e quello degli Indiani, situati all’esterno della «down town», nel visitarli, ci si immerge in un’aera verde quasi contemplativa dove gli spazi sono studiati appositamente per accogliere i visitatori e immergerli in una dimensione altra da quella solita, da quella dei tipici clichés americani. Qui è l’arte, le tradizioni e il crogiuolo delle culture che hanno il sopravvento.

L’importanza storica e culturale della città, ma anche la particolarità dei paesaggi, e la bellezza dei tramonti hanno fatto di Santa Fe un posto unico dove artisti da tutta l’America, sin dall’inizio del ventesimo secolo, si sono istallati creando e sviluppando una città particolarissima che sembra proiettata fuori dai canoni tipici che caratterizzano gli Stati Uniti. 

 a cura del Prof. Daniele Dattilo

Home page Il Settimo Senso portale Giornale / Il Settimo Senso news Accesso Area Riservata Redattori Il Settimo Senso news Web Mail Program Chiudi Finestra Torna al top della pagina
   
Powerd by Multimedia Web Service / management software integrated publication © 2011 Ver. 4.3
   
 
 
 
Il Settimo Senso news www.ilsettimosenso.info scrivi alla redazione Power on Accesso alle nostre rubriche